Come nasce
Vini d'Autore-Terre d'Italia.

Vini d'Autore-Terre d'Italia nasce, non a caso, in occasione del decennale della nostra attività di organizzatori eventi. Dopo dieci anni di rappresentazione tematiche, spesso e volentieri inerenti specifici territori quando non filosofie produttive, e dopo aver goduto della frequentazione assidua di centinaia di cantine importanti, storiche o nuove, provenienti da nord a sud della penisola, ci siamo sentiti pronti per partorire il nostro primo evento "generalista", la nostra prima selezione di cantine d'autore italiane.

L'IDEA

DSCN4076

Con l’idea di poter creare in Versilia un evento quale polo d’attrazione qualificato a livello nazionale, rivolgendosi a un bacino di utenza non solo regionale ma extraregionale. Un evento cioè che, alla stregua di TERRE DI TOSCANA, potesse ambire alla continuità, e che al contempo potesse offrire uno spaccato non etichettabile e non inquadrabile in categorie stagne di pensiero filosofico e/o di dimensione produttiva.

IL CONSOLIDAMENTO

terre d'italia 1

L’occasione è stata resa ghiotta dal forte interessamento dell’allora amministrazione comunale di Pietrasanta, la quale da tempo intendeva riportare nel celebre borgo toscano un appuntamento enologico di rango, come già era stato il Premio Versilia dell’AIS una ventina di anni prima. E così si è compiuto il matrimonio fra Pietrasanta e il nostro TERRE D’ITALIA.

Un matrimonio che ha portato alla realizzazione, negli affascinanti ambienti del monumentale Chiostro di Sant’Agostino, delle prime tre gloriose edizioni di questo nuovo evento.

UN RIFERIMENTO PER GLI OPERATORI

PvA1_5

Alla luce del successo crescente di pubblico e del crescente interesse suscitato verso i produttori, il contesto ambientale si è dimostrato alla lunga troppo piccolo e obbligato rispetto alle accresciute esigenze dell’evento. E così nel 2016, in occasione della IV edizione, ecco la decisione di cambiare location e di approdare negli ambienti più ampi e funzionali del bellissimo UNA HOTEL VERSILIA di Lido di Camaiore, da otto anni già prestigiosa sede di Terre di Toscana, l’altro nostro fiore all’occhiello.

La possibilità di combinare armoniosamente bellezza, logistica, spazi, vivibilità, comfort microclimatico e professionalità nei servizi ci ha fornito quindi la stura per compiere l’ulteriore salto di qualità: un Vini d’Autore-Terre d’Italia tutto nuovo ma sempre bellissimo.

Condividi...
Share on Facebook0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someone